Dossier Legge Bilancio: “Aumento entrate tributarie per il 2020 dovuto a imposte gravanti sui giochi (+ 222 milioni)”

“La riduzione delle entrate deriva essenzialmente dalle disposizioni introdotte dal ddl di bilancio in esame in Sezione I, che comporta minori entrate, sia tributarie che extratributarie, per il biennio 2020-2021, di oltre 20 miliardi nel 2020 e di 3,1 miliardi nel 2021. Si segnala tuttavia che, nel corso dell’esame al Senato, con un emendamento di Sezione II, sono state apportate delle modifiche allo stato di previsione delle entrate che tengono conto anche degli effetti finanziari del decreto legge n. 34 del 2019. Al riguardo il Governo ha stimato un aumento strutturale delle entrate tributarie in 1.936 milioni di euro per l’anno 2020. L’incremento riguarda, in particolare: (…) Imposte gravanti sui giochi: + 222 milioni”. E’ quanto si legge nel Dossier per gli Stati di previsione dei Ministeri per la Legge di Bilancio. “Tra le norme di Sezione I che comportano effetti positivi sul gettito, si ricorda qui, in particolare: (…) l’incremento del prelievo sulle vincite conseguite mediante
apparecchi videolottery, giochi numerici a totalizzatore nazionale e lotterie nazionali ad estrazione istantanea e la modifica del cd. payout, ovvero la percentuale delle somme giocate destinata alle vincite (commi 731-735), che determina un maggior gettito per 309 milioni nel 2020 e di 297 milioni per gli anni successivi”, aggiunge. “Considerando le entrate per categorie economiche, la tabella che segue evidenzia come, con riferimento alle entrate tributarie, la variazione negativa rispetto alle previsioni a legislazione vigente per il 2020 sia dovuta in gran parte alle prospettive di diminuzione degli introiti connessi a tasse e imposte sugli affari (-21,7 miliardi), mitigate dalle previsioni di aumento del gettito per le imposte sul patrimonio e sul reddito (+4,9 miliardi circa) e delle imposte sul lotto, lotterie e dogane (+1,4 miliardi), in entrambi i casi attribuibili sia ad interventi di Sezione I che di Sezione II”, continua. Per quanto concerne le previsioni delle principali imposte, il lotto passa dai 7.575 milioni di euro del Bilancio 2019 ai 7.896 milioni del 2020, le imposte gravanti sui giochi da 7.183 milioni di euro del Bilancio 2019 ai 8.146 milioni di euro del 2020, le Lotterie ed altri giochi da 351 milioni di euro del Bilancio 2019 ai 314 milioni del 2020. cdn/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here