Catania: scoperta sala giochi priva di autorizzazioni in un circolo ricreativo, elevate sanzioni per 60mila euro

Stretta sul gioco irregolare a Catania. Le forze dell’ordine hanno scoperto in un circolo privato una sala giochi con annessa attività di punto di gioco, raccolta ed intermediazione di scommesse, priva delle autorizzazioni necessarie. All’interno dei locali venivano rintracciati anche due minori intenti a giocare. I militari hanno quindi sequestrato diversi apparecchi da gioco, quattro postazioni pc destinate al gioco a distanza su piattaforme censurate dall’AAMS. L’attività è stata interrotta con la chiusura della stessa, i soci fondatori, come anche il gestore, sono stati segnalati all’A.G. competente per gioco d’azzardo e attività di raccolta, intermediazione e trasmissione di scommesse su eventi sportivi svolta abusivamente e sono state elevate sanzioni amministrative per un importo di circa 60.000 euro. cdn/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here