Canicattì (AG): via libera a Regolamento per la prevenzione e il contrasto del gioco d’azzardo patologico

A Canicattì, nel libero consorzio comunale di Agrigento in Sicilia, è stato approvato il Regolamento per la prevenzione, il contrasto e la riduzione del rischio della dipendenza da gioco d’azzardo patologico. Il regolamento prevede: l’istituzione di un gruppo di lavoro costituito da professionisti del SERT e assistenti sociali del Comune; la riduzione delle ore di apertura delle attività di gioco d’azzardo; incentivazioni per gli esercenti che rinunciano alle attività di gioco d’azzardo mediante l’emanazione di una tariffa agevolata sui tributi locali; la previsione di un giorno di chiusura assoluta, delle attività di gioco d’azzardo, ogni primo giorno del mese; la distanza minima di 300 metri da istituti scolastici, luoghi di culto, impianti sportivi e centri giovanili, strutture operanti in ambito sanitario o socio assistenziale, a strutture ricettive e strutture ricettive per categorie protette, giardini, parchi e spazi pubblici attrezzati, sportelli bancari, postali o bancomat. Il sindaco dovrà fissare i limiti orari per gli apparecchi. cdn/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here