A Sommacampagna (VR) Tari ridotta del 50% per i locali che rinunciano alle slot

Il Comune di Sommacampagna, nella provincia di Verona, ha varato il nuovo regolamento comunale per la prevenzione e il contrasto delle patologie e delle problematiche legate al gioco lecito. Il testo introduce degli incentivi alla rimozione degli apparecchi: nell’eventuale concessione di finanziamenti o di benefici e vantaggi economici, il Comune darà titolo di preferenza all’assenza di apparecchi di gioco. E’ prevista inoltre una riduzione del 50% sulla Tari, la tassa sui rifiuti, per le attività che sceglieranno di rinunciare alle slot. cdn/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here