Piacenza: 39 esercizi pubblici aderiscono alla campagna Slot–Free

Stretta sul gioco a Piacenza. Trentanove pubblici esercizi hanno scelto di aderire alla mobilitazione contro la dipendenza dal gioco d’azzardo promossa dalla Regione Emilia Romagna. I locali hanno quindi scelto di rinunciare agli apparecchi da gioco e aderire alla campagna Slot – Free. L’iniziativa è stata presentata in Comune dagli assessori Luca Zandonella e Paolo Mancioppi, insieme a Antonella Liotti di Libera. Sono stati inoltre mappati a Piacenza i luoghi sensibili entro 500 metri dai quali non si potranno trovare sale e apparecchi da gioco. Questi, in città, sono circa 300. cdn/AGIMEG