Aci Catena (CT): emessa ordinanza che fissa distanziometro a 500 metri e 8 ore di funzionamento slot

Ad Aci Catena, nella provincia di Catania, è stata emessa l’ordinanza firmata dal sindaco Sebastiano Oliveri che determina le distanze minime dai luoghi sensibili per l’utilizzo degli apparecchi da gioco e l’ubicazione di sale da gioco e scommesse e disciplina gli orari di funzionamento degli stessi. Con tale documento, il primo cittadino ordina quindi che : “è vietata l’apertura di sale da gioco o l’installazione di apparecchi localizzati a meno di 500 metri misurati secondo il percorso pedonale più breve da: istituti scolastici, luoghi di culto, centri di aggregazione sociale, centri giovanili o altre strutture culturali, ricreative e sportive, o da strutture residenziali o semi-residenziali operanti in ambito sanitario o socio-assistenziale”. L’ordinanza fissa, inoltre, gli orari di funzionamento di sale giochi e slot dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 20:00. Gli apparecchi, nelle ore di sospensione del funzionamento, dovranno essere spenti tramite l’apposito interruttore. cdn/AGIMEG