Olgiate (CO): individuati dall’Amministrazione 62 luoghi sensibili sul territorio comunale

Stretta sul gioco ad Olgiate, nella provincia di Como. L’Amministrazione ha individuato 62 luoghi sensibili sul territorio comunale tramite una delibera formulata sulla base di un censimento effettuato dalla polizia locale. Nelle vicinanze di tali luoghi sono vietate le aperture di sale slot o sale scommesse e l’installazione di nuovi apparecchi da gioco negli esercizi pubblici. In particolare il distanziometro è fissato ad una distanza di 500 metri e di 100 metri da sportelli bancari, postali o bancomat, da agenzie di prestiti, di pegno o attività Compro oro. Il Comune ha riconosciuto come punti sensibili: istituti scolastici, strutture socio-sanitarie, cimitero, impianti sportivi, parchi e aree gioco, luoghi di culto, sedi istituzionali e di pubblici servizi. “È un risultato di cui vado orgoglioso come sindaco e come cittadino olgiatese”, ha sostenuto il sindaco Simone Moretti. cdn/AGIMEG