Vigonovo e Fossò (VE): slot accese fuori orario, multati per 2.500 nove esercizi pubblici

Pugno duro contro il gioco irregolare nella provincia di Venezia. Sono state riscontrate numerose irregolarità, nell’ambito di controlli in sale giochi per verificare il rispetto delle ordinanze varate per contrastare il fenomeno della ludopatia, in alcuni locali di Vigonovo e Fossò, passati al setaccio dai carabinieri. In particolare, sono state elevate quindici sanzioni, per un totale di 2.500 euro, ai titolari di nove esercizi pubblici per non aver rispettato gli orari di spegnimento degli apparecchi da gioco. cdn/AGIMEG