Calabria: approvato dal Consiglio Regionale testo unico contro la ‘ndrangheta. Nel testo norme sul contrasto del Gap

Il Consiglio regionale della Calabria ha approvato all’unanimità la proposta di legge recante “Interventi regionali per la prevenzione e il contrasto del fenomeno della ‘ndrangheta e per la promozione della legalità, dell’economia responsabile e della trasparenza”, testo unificato di due proposte di legge presentate da Arturo Bova (Democratici progressisti) e dalla Giunta regionale. Bova, presidente della Commissione regionale contro la ‘ndrangheta, ha sottolineato che le azioni previste dalla legge sono “propedeutiche alla prevenzione e destinate a tutte le categorie a rischio. Questa non è una legge ordinaria. La legalità in Calabria non è un settore di secondaria importanza”. “Un capitolo importante – ha detto il presidente della Giunta Mario Oliverio – è rappresentato dalla parte riguardante il gioco d’azzardo che trova in questa legge una giusta impostazione per il suo contrasto. Il gioco d’azzardo è un fenomeno diffuso. Con questa legge si affronta il problema in termini equilibrati e giusti, non dimenticando che attorno alle sale da gioco ruota anche un’economia legale, mentre altra cosa sono le attività ludiche che sfociano nel gioco d’azzardo. Abbiamo previsto regole che cercano di evitare soprattutto che le fasce giovanili incontrino queste occasioni”. cdn/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here