Torino: mancato rispetto della distanza dai luoghi sensibili, sequestrate sei slot

A Torino, gli agenti della Polizia Municipale della Sezione 5 Madonna di Campagna/Lucento/Vallette hanno scoperto e sequestrato in un esercizio pubblico sei slot irregolari. In particolare, non è stata rispettata la normativa regionale che prevede il distanziometro per gli apparecchi da gioco a 500 metri dai luoghi ritenuti sensibili. Al gestore del locale sono state elevate sanzioni amministrative per un totale di 12mila euro. Dall’inizio dell’anno sul territorio della Circoscrizione 5 sono stati 42 gli apparecchi da gioco sequestrati, per un totale di 84.000 euro di violazioni amministrative accertate e contestate. cdn/AGIMEG