Scommesse, Operazione ‘Galassia’: imprenditore coinvolto estradato in Italia e sottoposto ai domiciliari

Sarà presto estradato in Italia l’imprenditore Antonio Ricci, 43 anni, coinvolto nell’operazione “Galassia” che nel 2018 aveva portato a numerosi arresti per associazione a delinquere nel settore della raccolta delle scommesse. Il Gip di Reggio Calabria ne ha disposto gli arresti domiciliari. Fermato poco prima di Natale a Malta, dove risiede da dieci anni, l’indagato – secondo quanto apprende Agimeg – non si è opposto alla richiesta di estradizione presentata dalle autorità italiane ai giudici maltesi. Il Gip di Reggio Calabria, con il parere favorevole della Procura antimafia, ha concesso gli arresti domiciliari dopo l’esclusione dell’aggravante mafiosa stabilita dal Tribunale del Riesame reggino. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here