Poker cash, a settembre Pokerstars perde il 3%. Bene Sks365, Sisal e Snai

A settembre la spesa sul poker cash vede ancora al primo posto Pokerstars che però perde terreno visto che, rispetto ad agosto scorso, ha perso 3 punti percentuale, passando da una quota del 45,9% di agosto al 42,84% di settembre. In aumento invece Sks365, che passa dal 6,28% di agosto al 7,79% di settembre, Sisal (da 5,25 a 5,58%) e Snai (da 5,00 a 5,13%). Stabile Lottomatica. Da segnalare anche la crescita di Betaland (da 2,60 a 2,98%), Stanleybet (da 2,42 a 2,71%), Goldbet (da 1,13 a 1,58%), Scommettendo (da 0,81 a 1,26%), Gruppo Vincitu’ (da 0,93 a 1,03%), Bgame (da 0,69 a 0,84%), E-Play 24 (da 0,19 a 0,24%). Ecco come si sono divisi il mercato del poker cash a settembre i principali operatori:

OPERATORE QUOTA % SPESA
POKERSTARS 42,84%
SKS365 7,79%
LOTTOMATICA 7,11%
SISAL 5,58%
SNAITECH 5,13%
BWIN 3,94%
PEOPLE’S 3,60%
BETALAND 2,98%
STANLEYBET 2,71%
EUROBET 2,62%
ADMIRAL 2,43%
GOLDBET 1,58%
BETFAIR/PADDY POWER 1,29%
SCOMMETTENDO 1,26%
GIOCA LIVE 1,16%
GRUPPO VINCITU’ 1,03%
BGAME 0,84%
BET365 0,84%
BETPOINT 0,60%
DOMUS BET 0,60%
GI.LU.PI. 0,58%
REPLATZ 0,48%
WILLIAM HILL 0,38%
BETFLAG 0,37%
MULTIGIOCO 0,37%
GAMENET/INTRALOT 0,27%
E-PLAY 24 0,24%
BETCLIC 0,23%

elaborazioni Agimeg su dati Adm

es/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here