Operazione Galassia, OIA Services (Betaland e Enjoybet): “I recenti provvedimenti verso persone estranee alla proprietà non pregiudica l’attività di raccolta di gioco che prosegue in maniera assolutamente regolare”

“Il procedimento penale c.d. “Galassia”, che vede coinvolta la predetta società per questioni prettamente fiscali, e non altro, non le ha impedito di continuare a svolgere regolarmente la propria attività sul territorio italiano”. E’ quanto precisa la società OIA Services Ltd, proprietaria dei brand Betaland ed Enjoybet, in una nota a seguito delle notizie di stampa apparse in merito al provvedimento emesso dal Tribunale delle Misure di Prevenzione di Reggio Calabria sull’Operazione Galassia. “Tale prosecuzione è frutto di una stretta e leale collaborazione con i custodi giudiziari e con l’Ufficio della Procura della Repubblica di Reggio Calabria – continua la nota – che ha mostrato grande sensibilità e disponibilità per la tutela della regolare prosecuzione dell’attività societaria e di tutti i soggetti lavorativamente coinvolti nella stessa. Allo stato, pertanto, Oia Services Ltd è presente sul mercato con il vantaggio di poter interfacciarsi continuamente con l’Autorità Giudiziaria per il corretto approccio alle modalità di svolgimento della raccolta di gioco che concretizza una evidente forma di “garanzia operativa”. Il periodo di collaborazione con la Procura della Repubblica di Reggio Calabria ha avuto il “merito” di poter attestare la perfetta aderenza dell’attività di raccolta posta in essere da OIA Services Ltd con la normativa del Settore giochi. Il provvedimento adottato dal Tribunale delle Misure di Prevenzione di Reggio Calabria, nei confronti di soggetto estraneo all’asset proprietario di OIA, non è in grado di arrecare alcun tipo di pregiudizio e/o ostacolo al proseguimento dell’attività di raccolta che consente di continuare a posizionare OIA Services Ltd tra i concessionari di gioco”. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here