Ice London: “Importante collaborazione tra regolatori, concessionari e giocatori per migliore controllo gioco problematico. Il divieto di pubblicità in Italia inutile e dannoso perché favorisce mercato illegale”

Il primo giorno di lavori a Londra si è aperto con un incontro tra i regolatori, dai quali sono usciti spunti molto interessanti. Agimeg ha anche raccolto l’opinione di alcuni importanti concessionari europei. Ecco i principali interventi e dichiarazioni (cliccando sulla news si aprirà l’intero intervento) del primo giorno di lavori.

Neil McArthur (Ceo Gambling Commission): “Sul gioco serve un nuovo approccio culturale che coinvolga regolatore, operatori e giocatori”

Lindwall (CEO Betsson) ad Agimeg: “Divieto di pubblicità in Italia va abolito, giocatori si rivolgono al mercato illecito dove non sono tutelati”

Hagman (CEO Leovegas) ad Agimeg: “Il divieto di pubblicità in Italia non funziona, meglio le fasce orarie come in UK”

Racek (CEO Admiral Casinos): “Approccio sbagliato dei media nei confronti del gioco, opinione pubblica va informata correttamente”

Ince (Playtech): “Responsabilità sociale e tutela del giocatore le nostre priorità”

lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here