Parma, allo studio nuovo regolamento comunale sulla movida. Tra le norme, anche stretta sulle slot

Parma si appresta a varare un nuovo regolamento comunale per disciplinare la movida; tra le previsioni, anche norme per ridurre la presenza delle slot machine. Il testo –  sul quale l’assessore al Commercio Cristiano Casa ha chiesto il parere di residenti e commercianti prima di sottoporlo al Consiglio comunale – prevede anche la possibilità di prolungare l’orario di chiusura ai locali che assumono steward urbani per tenere libere le strade da occupanti impropri, la confisca degli impianti per chi certifica il falso, norme di favore per gli esercizi che adottano strumenti di insonorizzazione, o offrono concerti con strumenti testati dall’Arpa. Tra gli interventi cui il Comune sta pensando, secondo quanto ha anticipato lo stesso Casa, quello di spostare la parte più invasiva della movida in strada dei Mercati, nell’area attualmente occupata dal luna park. Sotto i portici verranno ospitate invece attività a basso impatto e di valore sociale. lp/AGIMEG