Ludopatie: Aiart, “Non abbassare la guardia. Subito divieto spot sui giochi nel prime time di tv e radio”

L’associazione di telespettatori cattolici, Aiart, prende spunto dal rapporto Caritas sulle povertà – secondo il quale l’aumento dell’Iva e delle tariffe ha inciso fortemente su una situazione già peggiorata negli ultimi anni – per rilanciare la battaglia contro il gioco. Il presidente Luca Borgomeo chiede al governo di “non abbassare la guardia. Si colga l’occasione per rendere più dure le norme contro il gioco patologico”. Borgomeo chiede anche di “far scattare subito il no agli spot del gioco d’azzardo nel prime time tv e radio”.  rg/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here