Giochi, Lanzarin (Veneto): “Serve coordinamento tra enti locali, ludopatia è piaga sociale”

“La ludopatia è una vera e propria emergenza sociale. Quest’anno dobbiamo aggiornare i protocolli sulle dipendenze e ci concentreremo sull’azzardo. Siamo molto preoccupati dalla presenza sempre più assidua di giocatori anche minorenni”. Lo dichiara l’assessore ai servizi sociali della Regione Veneto, Manuela Lanzarin, durante la prima conferenza nazionale sulla ludopatia, spiegando che “dal 2015 abbiamo cominciato a predisporre programmi specifici per affrontare la materia, dalla prevenzione al regolamento che limita orari e distanze delle sale. Vogliamo capire se possiamo incidere ancora maggiormente, è chiaro che non possiamo dimenticare di dialogare con la rete territoriale di tutti coloro che fanno parte della filiera. L’investimento maggiore sta nella prevenzione della problematica e in una buona campagna informativa. Oggi siamo di fronte a una piaga che non può nascondersi dietro nessuno: spero che da oggi parta un coordinamento dei vari comuni e che si parta da qui per affrontare il problema”. dar/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here