Ddl assestamento: Fanucci (Pd), “calo vertiginoso delle entrate, -343 milioni da giochi”

“Le entrate dello Stato calano vertiginosamente per un importo pari a 14.520 milioni di euro a causa delle minori entrate tributarie. In particolare: l’IVA cala di 10.548 milioni di euro; tutte le imposte legate alla vendita di immobili calano di 2.711 milioni di euro; le accise sui prodotti energetici calano di 4.178 milioni di euro; nel settore delle lotterie e giochi, che spesso si immagina che possano rappresentare la panacea di tutti i mali, abbiamo un calo di 343 milioni di euro”. Lo ha detto il deputato del Pd Edoardo Fanucci, intervendo in Aula nel corso del dibattito sul ddl assestamento. Fanucci ha aggiunto che “i motivi sono, in primo luogo, la flessione di tutte le componenti della domanda; in secondo luogo, flessione delle stime inerenti l’occupazione. La flessione della crescita è una naturale, ma drammatica, conseguenza di ciò”. rov/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here