Coronavirus, FIT al Governo: “Estendere ammortizzatori sociali alle tabaccherie e dilazione termini versamento dei proventi del Lotto”

“La Federazione Italiana Tabaccai ha scritto al Governo per richiamarne con forza l’attenzione sull’attuale grave situazione finanziaria e occupazionale che sta interessando la nostra categoria. Al fine di fronteggiare le difficoltà riscontrate dai rivenditori, è stata chiesta l’adozione di eccezionali e urgenti misure di sostegno”. E’ quanto riporta una nota di STS, il Sindacato dei Totoricevitori Sportivi. In particolare si chiede: “Estensione alle tabaccherie degli ammortizzatori sociali già previsti per aziende con più di 15 dipendenti. Sospensione dei termini di versamento di imposte, tasse e contributi previdenziali e assicurativi nei confronti dell’Amministrazione finanziaria e degli enti competenti. Dilazione a fine anno del riversamento delle accise e dell’IVA sui tabacchi lavorati immessi in consumo così facilitare la prosecuzione dell’attività. Dilazione a fine anno a favore dei tabaccai dei termini di riversamento dei proventi derivanti dalla raccolta del gioco del lotto. Si tratta di misure necessarie e indifferibili per fronteggiare l’attuale emergenza a sostegno della rete che da sempre rappresenta lo Stato sul territorio assicurando importanti servizi di pubblica utilità”, conclude STS. cdn/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here