Casatenovo (LC), approvato il nuovo regolamento sul gioco: orari e distanziometro per i nuovi esercizi commerciali

Approvato a Casatenovo, in provincia di Lecco, il regolamento sulla disciplina e la prevenzione del gioco d’azzardo, al vaglio di tutti i consigli comunali del territorio. Il regolamento fa capo a una commissione provinciale istituita ad hoc, il tavolo “Non giochiamo col futuro”, alla quale ogni Comune dovrà adeguarsi. “Il documento impone dei vincoli a coloro che hanno intenzione di installare nuovi apparecchi – ha spiegato Fabio Crippa, assessore ai servizi sociali –  Le macchinette non potranno essere poste in locali che si trovano a meno di 500 metri da luoghi sensibili come scuole e luoghi di culto e a non meno di 100 metri da strutture quali banche, istituti di pegno e compravendita di oro. A livelli di orari, le installazioni non potranno essere a disposizione degli utenti in fasce sensibili soprattutto per la popolazione più giovane, e quindi non potranno essere usate dalla mezzanotte fino alle dieci del mattino successivo, dalle 13 alle 14 e dalle 19.30 fino alle 20.30”. Il regolamento ha ottenuto voto unanime dal consiglio, ma è stato criticato dalla consigliera M5S Loana Trevisol: “La normativa non è sufficiente per contrastare la ludopatia perché propone interventi solo sulle nuove installazioni e non ha effetto retroattivo”. fm/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here