Antiriciclaggio, European Lotteries: Bene estendere la direttiva a tutti i giochi, ma il controllo sull’operato degli Stati è eccessivo

European Lotteries accoglie positivamente l’estensione della direttiva antiriciclaggio a tutti i giochi. “Abbiamo sempre caldeggiato una simile operazione” commenta l’associazione in una nota, “visti gli elevati flussi finanziari che movimentano i giochi, il settore è particolarmente soggetto a frodi e riciclaggio”. E Friederich Stickler, presidente dell’associazione, aggiunge: “Adesso gli Stati membri possono sfruttare a pieno il potenziale della direttiva”. European Lotteries sottolinea che diversi Stati Membri abbiano già adottato regolamentazioni che stendono i controlli antiriciclaggio alle vincite, misure che si sono dimostrate adeguate agli obiettivi. L’Associazione chiede adesso al Consiglio Europeo di seguire la strada tracciata dal Parlamento, affinché adotti strumenti adeguati per rendere effettiva l’applicazione della direttiva a tutte le forme di gioco. European Lotteries sottolinea inoltre quella che ritiene una criticità del provvedimento votato oggi, ovvero il fatto che gli Stati Membri debbano sottoporre alla Commissione Europea i provvedimenti che intendono adottare per dare attuazione alla direttiva: “una simile previsione” commenta, “oltrepassa le garanzie di controllo sull’operato degli Stati già forniti dalla stessa direttiva. Ci auguriamo che questo aspetto venga chiarito nel corso del dibattito tra Parlamento, Consiglio e Commissione”. lp/AGIMEG