Accorpamento AAMS – Dogane. Si lavora per garantire massima autonomia ai Monopoli

Attraverso la Delega fiscale prima la Camera dei deputati e poi il Senato hanno tentato, con scarso successo, di convincere il governo a riconsiderare il processo di unificazione delle agenzie fiscali. I tecnici interni ora starebbero studiando come garantire ai Monopoli il massimo dell’autonomia possibile. Anche se per norma di legge non ci possono essere due direttori, intenso è il lavoro per preservare il ruolo organizzativo e gestionale dell’Aams, cui fanno capo il settore dei giochi e quello dei tabacchi. Secondo quanto previsto Giuseppe Peleggi, attuale direttore dell’Agenzia delle dogane, diventerebbe il nuovo numero uno dell’ente unificato, mentre l’attuale direttore dei Monopoli di Stato Luigi Magistro assumerebbe la carica di “vice” con delega specifica perché il comparto giochi-tabacchi “deve rimanere autonomo”

lb/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here