Scommesse, Operazione ‘Galassia’: estradato in Italia l’imprenditore coinvolto. Concessi dal Gip di Reggio Calabria gli arresti domiciliari

E’ stato estradato ed è arrivato in Italia nella tarda serata di ieri Antonio Ricci, l’imprenditore coinvolto nell’inchiesta ‘Galassia’ per associazione a delinquere nel settore della raccolta delle scommesse. L’imprenditore era stato arrestato nel dicembre scorso a Malta in esecuzione di un mandato di cattura europeo. In quella occasione, a conclusione di un’inchiesta della Dda di Reggio Calabria, furono arrestate 18 persone per una pluralità di associazioni per delinquere operanti in tutta Italia attive nel settore della raccolta delle scommesse in rapporto con le principali cosche reggine. Nel dicembre scorso, il Tribunale di Reggio, su richiesta della Dda aveva disposto il sequestro del patrimonio riconducibile a Ricci, per 400 milioni di euro. Il Gip di Reggio Calabria, con il parere favorevole della Procura antimafia, ha concesso gli arresti domiciliari dopo l’esclusione dell’aggravante mafiosa stabilita dal Tribunale del Riesame reggino. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here