Rostan (LEU): “Comparto del gioco pubblico ultimo baluardo a difesa dell’azzardopatia, ma serve impegno trasversale di tutte le forze politiche”

dal nostro inviato alla Camera dei Deputati – “In questo momento sul gioco manca la volontà e la trasversalità politica, perché è una tipologia di settore a cui serve un impegno da parte di tutte le forze. In questa finanziaria nemmeno le opposizioni hanno fatto emendamenti sul settore per far diminuire le tasse inserite”. E’ quanto ha detto l’on. Michela Rostan (LEU) nel corso della conferenza stampa alla Camera dei Deputati prima della manifestazione degli addetti del comparto degli apparecchi da intrattenimento prevista nel primo pomeriggio. “In qualità di vicepresidente della Commissione affari sociali, ho l’obbligo di evitare che il gioco d’azzardo diventi una malattia e che rovini migliaia di famiglie. Ovviamente, un grande problema è quello delle multinazionali che lucrano su questo settore sulle spalle dei piccoli gestori. Ho pronta una mozione che sarà discussa in Aula ad anno nuovo, che chiederà l’istituzione di un fondo per la ludopatia e la divisione dei comparti e, infine, un intervento sulla tassazione e sul sistema delle concessioni. Mi sto impegnando su questo tema perché ritengo che il comparto sia l’ultimo baluardo a difesa dell’azzardopatia”, ha concluso. ac/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here