Regione Piemonte, giovedì al via audizioni su legge sul gioco: obiettivo abolire retroattività della legge garantendo tutele per la salute pubblica e lotta al gioco patologico

Il Consiglio Regionale del Piemonte punta a rivedere la legge sul gioco. Il prossimo giovedì 10 ottobre – come confermato ad Agimeg dall’Assessore al Bilancio e alle attività produttive Andrea Tronzano – si terranno infatti una serie di audizioni che vedranno coinvolte le associazioni del settore, come Sapar e Astro, seguite dall’Eurispes. Secondo quanto apprende Agimeg, l’obiettivo è quello di rivedere la legge sul gioco, in particolare andando a modificare la retroattività della legge, che avrebbe dunque effetto solamente sulle nuove aperture di sale giochi e scommesse e non sulle attività già precedentemente esistenti sul territorio. Non saranno invece toccate tutte quelle misure in essere miranti a tutelare la salute pubblica e a garantire la prevenzione dal gioco patologico. cr/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here