Emilia Romagna, avv. Sbordoni ad Agimeg: “Consiglio regionale valuterà richiesta di proroga dell’entrata in vigore della legge sul gioco”

“Nell’incontro odierno siamo stati ascoltati dai capigruppo e dal vicepresidente del Consiglio, oltre che da un rappresentante degli assessori. Ne è emerso che verranno fatte valutazioni sulla richiesta di proroga dell’entrata in vigore della legge regionale Emilia Romagna sul gioco. I tempi per la modifica della norma non ci sono, tra l’altra a breve nella regione vi saranno le elezioni, ma in ottica futura vi è disponibilità a tornare sulla questione, anche perché c’è un effettivo problema di perdita di posti di lavoro nel settore”. E’ quanto ha dichiarato ad Agimeg l’avvocato Stefano Sbordoni (Segretario Generale Utis), a seguito dell’incontro con i rappresentati del Consiglio Regionale dell’Emilia Romagna, a Bologna, dove stamani si è tenuto un sit-in di protesta di operatori e dipendenti delle attività di gioco legale per manifestare contro le norme regionali che impongono la chiusura di moltissime attività. Sono infatti circa 5.000 gli operatori del settore che rischiano di perdere il posto di lavoro. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here