Regione Veneto: limiti orari uniformi su tutto il territorio regionale. Slot e Vlt spente dalle 7 alle 9, dalle 13 alle 15 e dalle 18 alle 20

La Regione del Veneto ha approvato le disposizioni attuative relative gli orari di “interruzione del gioco” da porre in essere in modo omogeneo ed uniforme su tutto il territorio regionale per la prevenzione ed il contrasto della diffusione del gioco d’azzardo patologico. Gli orari di interruzione di slot e Vlt, pubblicati sul Bollettino Ufficiale della Regione, sono così definiti: dalle ore 07:00 alle ore 09:00; dalle ore 13:00 alle ore 15:00; dalle ore 18:00 alle ore 20:00. Le Regione ha deliberato, inoltre, in aggiunta alle limitazioni orarie per gli apparecchi da gioco: “di incaricare il Direttore Generale dell’Area Sanità e Sociale di fornire e aggiornare le indicazioni operative alle istituzioni del territorio, anche alla luce degli ulteriori interventi normativi, amministrativi e giurisprudenziali e di effettuare il monitoraggio sugli effetti dell’applicazione della presente deliberazione ed in generale della normativa in materia con cadenza annuale, anche ai fini di eventuali integrazioni delle disposizioni; di disporre che il monitoraggio annuale sugli effetti dell’applicazione della presente deliberazione, ed in generale della normativa in materia, venga posto in essere con il competente Gruppo Tecnico sul Gioco d’Azzardo; di notificare il presente provvedimento alle Istituzioni del territorio interessate e di dare atto che la presente deliberazione non comporta spese a carico del bilancio regionale”. cdn/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here