Francia. Un Picasso alla lotteria

E’ una lotteria online benefica e per 100 euro è possibile vincere un Picasso, “L’homme au gibus”, disegno cubista del pittore spagnolo stimato tra gli 800mila e 1 milione di euro.
Oggi tutti possono tentare la fortuna con l’acquisto di uno o più biglietti del valore di 100 euro su un sito web appositamente dedicato.
Questo è il primo caso e, inutile dirlo, è una distorsione della Française des Jeux, tuttavia la lotteria è regolare ed è stata autorizzata da un decreto del prefetto. I proventi della lotteria andranno a finanziare due progetti dell’Associazione Internazionale per la Salvaguardia di Tiro (AIST) e nello specifico la creazione di un villaggio di tradizione artigianale e la creazione di un istituto di ricerca a Beirut.
L’ideatore di questa mega riffa è stato Péri Cochin, conduttore televisivo e produttore di origine irachena, libanese, la cui madre ha sempre investito nella conservazione di tiro, inserita dal 1984 nella lista dei Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO. “Abbiamo dovuto trovare qualcosaltro oltre alle classiche cene di beneficenza dove non si sa cosa dire al proprio vicino di tavolo”, ha spiegato.
L’organizzatore della mostra di arte e design, Patrick Perrin, ha sostenuto il progetto. Cinquantamila biglietti numerati saranno messi in vendita e soltanto uno permetterà di vincere  ’L’Homme au gibus’ , disegno cubista di Pablo Picasso, datato 1914 e stimato tra gli 800.000 ed il milione di euro. L’opera proviene dalla tenuta Picasso ed è certificata da Maya, figlia di Marie-Thérèse Walter, e Claude Ruiz-Picasso, figlio di Françoise Gilot.
L’estrazione avrà luogo il 18 dicembre e sarà trasmessa in diretta sul web.

 

lb/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here