Eurojackpot: Cresce la sfida europea per l’estrazione di domani. Ai “5+1” 20 milioni di euro

Continua a crescere in Europa la febbre di Eurojackpot che per la prima volta nella storia del gioco, nell’estrazione di venerdì 15 maggio, assegnerà ai premi di seconda categoria (5+1) oltre 20 milioni di euro. Il valore incrementale del jackpot che non è stato assegnato la scorsa settimana, infatti, è ricaduto sulla categoria sottostante mantenendo allo stesso tempo il jackpot record in palio pari a 90 milioni di euro. Le probabilità di vincere una cifra milionaria pari a oltre 20 milioni di euro sono considerate dagli esperti di statistica veramente molto elevate 1 su 5.959.012, ovvero:

– 16 volte più facile del Jackpot principale di Eurojackpot

– 7 volte più facile di altri popolari giochi di lotterie

E, se ad oggi i jackpot assegnati dall’inizio del gioco ad aprile 2011 sono stati 20, i 5+1 conseguiti complessivamente sono stati 318. Di questi L’Italia ne ha vinti 28 che in totale hanno generato 10,6 milioni di euro di vincite: una cifra complessiva di vincite pari quindi alla metà del “jackpot di seconda categoria” in palio per la prossima estrazione. Se si confermano le tendenze della scorsa estrazione, le popolazioni che hanno tentato la fortuna più di tutte, a precedere l’Italia, sono state a valore assoluto: Germania (+47% vs concorso precedente); Finlandia (+33% ); Danimarca (+25%); Spagna (+78%); Italia (+ 47%).

A fronte dei Paesi storici che da sempre l’hanno fatta da padroni – Germania, Finlandia e Danimarca –  si affaccia la Spagna che, contrariamente all’Italia, nella storia di Eurojackpot non ha mai vinto il grande sogno La Finlandia il 12/09/2014 ha vinto, per ora, il jackpot più alto per un importo pari a 61.170.753 euro. In Italia, invece, è stato vinto il primo e unico jackpot di Eurojackpot il 16/08/2013, a Carate Brianza (MB), per un valore di 15.541.392 euro. rg/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here