Ippica: a La Maura di Milano le indigene di tre anni si prendono la scena sulla lavagna Betflag


Ben quattordici partenti. Anita Roc e Ambra Grif le probabili protagoniste. Di spalla al Nazionale, sempre a La Maura di Milano, c’è anche la relativa prova riservata alle femmine indigene di tre anni, il Filly, classica di Gruppo II sui 1.650 metri, dotata di 88mila euro. Due file complete dietro le ali della macchina, quattordici al via, il massimo consentito dal regolamento. Dopo la rinuncia alla prova open, Anita Roc per quanto fatto vedere lo scorso anno, cerca di tenere lo scettro in rosa tra le nate nel 2016. La collocazione della figlia di Filipp Roc è ideale e per questo viene valutata dal provider leader del settore online BetFlag a 2,5. Ambra Grif, la cui crescita tecnica è culminata col convincente successo di Bologna nel convegno dell’Italia, è la principale alternativa. La valutazione della Varenne allenata da Battista Congiu ed interpretata da Roberto Andreghetti è 3,25. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here