V-Poker Challenge: grande sfida al Perla di Nova Gorica con altri 200.000 euro garantiti


Siamo arrivati di fatto a metà stagione del V-Poker Challenge, evento organizzato da VINCITU’ GROUP, nella sempre splendida location del Perla di Nova Gorica, in Slovenia. Ha preso il via infatti il terzo stage stagionale con altri 200.000 euro garantiti nel torneo principale. Il giovedì sloveno come al solito ha registrato ottimi numeri. Merito anche dello SPECIAL PRICE del primo flight nel Main Event: €250 totali, €100 in meno rispetto ai flight dei giorni successivi.
Tutti gli iscritti hanno potuto contare su 60.000 chips di partenza, livelli da 40 minuti, la possibilità di fare subito un re-entry e il consueto button ante per velocizzare il gioco ai tavoli. Ecco come è andato il torneo nei primi giorni.

V-Poker Challenge, Semir Boubir svetta nel Day 1A

Tra i primi eliminati abbiamo subito dovuto segnalare nomi di potenziali protagonisti come come Carlo Dito, Jurij Naponiello, Simone Giampaolo, Enzo Pin e Amedeo Chieregato.
Dopo gli undici livelli validi per la late registration, il tabellone della poker room ha segnato 221 entries e oltre 45.000 euro di montepremi.
La giornata si è chiusa dopo il 13esimo livello con 79 left e una media di 167.848 gettoni per stack. Il reg di casa Semir Boubir guarda tutti dall’alto dei suoi 437.000 pezzi grazie a una mano vinta mentre tutti gli altri stavano già imbustando. Si è comportato benissimo anche Andro Scarpa. Completa il podio momentaneo il reg sloveno Tilen Mlinaric.

V-Poker Challenge, Arienzo domina tra i 101 del Day 1B

Un’altra ricca ed emozionante giornata di poker live si è consumata al Perla di Nova Gorica durante la terza tappa stagionale del VPC. Il venerdì, come da programma, ci ha riservato il Day 1B del Main Event e un doppio satellite in sala, tutto ciò accuratamente organizzato dai Poker Manager di VINCITU’ GROUP, Francesco Legnaro e Stefano Schiano.
I numeri sono stati decisamente positivi: considerate che nel Main si è toccato quota 101 iscritti, superando così i 94 dello stesso flight della scorsa tappa.Nel mezzo c’è stato il tempo anche per festeggiare degnamente tutte le donne del poker, in occasione dell’8 marzo. Giù al casinò abbiamo assitito a un’invasione in rosa e anche in poker room gli omaggi al gentil sesso non sono mancati.
È venuto pure a trovarci in sala Nicola Angelini, player in ottimo stato di forma: ha appena shippato al King’s di Rozvadov e si prepara per volare a Barcellona. Torniamo però alla cronaca e al Main del VPC. Tutti i partecipanti hanno potuto contare su 60.000 chips di partenza e livelli da 40 minuti. Il buy-in è salito regolarmente a 350 euro dopo lo “sconto” del giovedì. Ai tavoli abbiamo seguito tanti protagonisti illustri che hanno trovato più o meno fortuna. Non è andata benissimo per esempio a Giorgio Silvestrin, uscito nelle fasi finali. Il campione in carica Carmelo Battaglia si è ritrovato ai resti nelle ultimissime battute, eppure è riuscito ad arrivare al fatidico momento delle buste con 130.000 gettoni.
Silverio Arienzo a 31 left ha imbustato più di tutti: 452.000 chips. Ha fatto anche meglio di Semir Boubir (leader del Day 1A) e quindi è lui il migliore di tutto il Main al momento. Oggi però ci attendono altri due flight tutti da seguire. Vi lasciamo con il ChipCount completo del Day 1B.

V-Poker Challenge, ecco il riassunto del Day 1C e D

Un sabato lungo e intenso si è consumato questo weekend nella poker room del Perla di Nova Gorica, durante la terza tappa stagionale VPC, organizzato da VINCITU’ GROUP. Come da programma si sono disputati il Day 1C e D del Main Event da 350 euro di buy-in, 60.000 chips di partenza e livelli da 40 minuti.
Le iscrizioni nel terzo flight si sono chiuse a quota 201, superando quindi il numero della tappa di gennaio. In 55 sono arrivati fino alle buste nel DAY 1C e GIUSEPPE GRUPPOSO ha imbustato uno stack impressionante: 653.000 gettoni! È lui il chip leader generale del Main Event qui a Nova Gorica. Ecco qua gli altri big stack che hanno imbustato insieme a lui

  1. GRUPPOSO GIUSEPPE – 653.000
  2. FAENZA CLAUDIO – 590.000
  3. BALTATEANU SILVIU – 484.000
  4. BRANDIMARTE LUIGINO – 394.000
  5. POGGI MONICA – 381.000
  6. IACOBBE FABIO – 344.000
  7. MARCHESAN MASSIMO – 341.000
  8. DI DOMENICO FRANCESCO – 328.000
  9. FREZZA LUCIANO – 317.000
  10. WU AIWU – 306.000

E chiudiamo il nostro report giornaliero con il Day 1D del Main Event che ha totalizzato la bellezza di 201 entries. Anche in questo caso possiamo parlare di numeri migliorati rispetto alla tappa di gennaio.
Alle 4:00 del mattino è stato Francesco Zollo a imbustare più di tutti i 79 left: 575.000 chips per lui. Tante ma non quante quelle di Giuseppe Grupposo. L’appuntamento adesso è fissato per mezzogiorno con l’ultimissimo flight: il DAY 1E TURBO con livelli da 15 minuti. Alle 16:00 poi si farà sul serio con il Day 2.

  1. ZOLLO FRANCESCO – 575.000
  2. GOMBOŠI ROMAN – 414.000
  3. TOMASELLO GIOVANNI ORAZIO – 404.000
  4. LEONE CIRO – 319.000
  5. CHITACU GABRIEL – 313.000
  6. AURIEMMA RAFFAELE – 302.000
  7. SANTORO ALBERTO – 300.000
  8. MEDIATI MALEK – 243.000
  9. PESCAGLINI CECILIA – 238.000
  10. GREGORACE FRANCESCO – 233.000

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here