Serie A, Inter-Lazio: c’ è l’«1», ma ad alta quota. Sfida del gol, Lukaku batte Immobile

Il percorso netto seguito dall’Inter in campionato arriva a un duro banco diprova nel turno infrasettimanale di campionato. Mercoledì sera arriva a Milano una Lazio che ha rialzato la testa battendo il Parma e in più conta su una buona tradizione a San Siro negli anni più recenti: una vittoria e due pareggi, uno dei quali arrivato in Coppa Italia con successiva eliminazione dei nerazzurri ai rigori. Nell’analisi dei trader SNAI tutto questo si traduce in un pronostico favorevole all’Inter ma senza distanze abissali. La vittoria nerazzurra è data a 2,05, sale a 3,50 la proposta sul pareggio, mentre il blitz biancoceleste pagherebbe 3,55. Attesa una partita viva: l’Inter, in media, segna 2,25 gol a gara, la Lazio 1,75; un incontro da Over (con almeno tre reti complessive) vale 1,75. A spingere su questa possibilità sono i due top bomber delle rispettive formazioni: da una parte Romelu Lukaku, dall’altra Ciro Immobile, probabile titolare nonostante la lite con Inzaghi per via della sua sostituzione contro il Parma. Una rete del belga vale 2,00, a 2,75 quella dell’attaccante campano. Domani sera, invece, la Juventus prova a restare in scia nella trasferta di Brescia. I bianconeri hanno mostrato qualche affanno nella gara di sabato contro il Verona, riuscendo a spuntarla solo grazie a un rigore, dopo essere passati in svantaggio. Giocano comunque da favoriti e il «2» (che al Rigamonti non si vede dal 2004, complice anche l’assenza del Brescia dalla massima serie) viaggia a 1,40, contro il 4,75 della «X» e il 7,50 sul successo biancoazzurro. A proposito di affanni della Juve, l’ipotesi di un altro ribaltone bianconero (quindi una vittoria dopo lo svantaggio iniziale) vale 8,25. Anche in questo caso la sfida tra bomber accende il tabellone delle quote. Soprattutto perché Mario Balotelli tornerà disponibile dopo aver scontato una vecchia squalifica: il ritorno con gol è valutato 3,00, mentre per la Juve il nome più caldo è quello di Cristiano Ronaldo, dato a 1,65 per la terza marcatura stagionale. Sempre mercoledì sera, turno sulla carta facile per il Napoli, che dopo aver sbaragliato il Lecce in Salento, con un sonoro 1‐4, gioca in casa contro il Cagliari. Sugli azzurri si registra la quota più bassa di giornata, 1,22 per la vittoria, contro il 6,75 sul pari e il 12 per il colpo dei sardi. Più impegnativo il match che attende la Roma, all’Olimpico contro l’Atalanta: giallorossi avanti a 2,10, segno «X» a 3,75, successo bergamasco a 3,20. mo/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here