Sanremo 2020: i possibili vincitori Anastasio con “Rosso di rabbia” e Alberto Urso con “Il sole a est”, entrambi a 6.50

La lista dei 24 cantanti in gara al Festival di Sanremo è pronta e i pronostici non si sono fatti attendere. In vista della prossima edizione della manifestazione canora (che andrà in scena dal 4 all’8 febbraio) Betaland ha risposto con la lavagna dei possibili vincitori. Sono Anastasio, con “Rosso di rabbia”, e  Alberto Urso, con “Il sole a est”, a guadagnarsi la prima fila nel parere del bookmaker, anche se i giochi sono aperti visto che ad entrambi è legata la quota di 6,50. Achille Lauro, tra i più provocanti della passata edizione, si ripresenterà con “Me ne frego” ed è a un passo a quota 7,00. E’ particolarmente attesa anche la performance di Francesco Gabbani, vincitore nel 2016 e in lizza per un altro trionfo a quota 7,50. Giordana Angi è pronta a migliorare il secondo posto di “Amici” provando a vincere nella Città dei Fiori a quota 8,00. Tanta curiosità anche nei confronti di alcune colonne portanti della musica italiana. Irene Grandi, lanciata proprio a Sanremo, è bancata a 20, Marco Masini è a 12, Michele Zarrillo vale quota 25. Rita Pavone è uno dei big più attesi ma è piuttosto staccata a 30. Stessa quota per la provocante Elettra Lamborghini. Sulla lavagna che Betaland ha aperto per Sanremo Giovani spicca invece il gruppo torinese Eugenio in Via Di Gioia. mo/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here