Olanda, Consiglio di Stato boccia articoli promozionali sul gioco collegati a siti non autorizzati

Il Consiglio di Stato dei Paesi Bassi ha deciso a favore del regolatore nazionale del gioco d’azzardo Kansspelautoriteit (KSA) in un caso riguardante l’uso di promozioni testuali per giochi d’azzardo online. La KSA aveva sostenuto che l’uso di articoli promozionali per pubblicizzare giochi online, attualmente vietati nel paese, era una forma di pubblicità e come tale non doveva essere consentita. Il Consiglio di Stato ha concordato con la valutazione dell’autorità di regolamentazione, stabilendo che il testo promozionale rientra nella stessa categoria di pubblicità e non è consentito dalle leggi vigenti. Secondo la KSA, i visitatori dei siti web di Content Publishing sono stati in grado di accedere a siti in cui si potevano giocare d’azzardo illegalmente. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here