Occhiobello (RO), aveva rapinato una sala slot: ex carabiniere patteggia a due anni

Un ex carabiniere, nello scorso aprile, ha messo a segno un colpo ad una sala slot ad Occhiobello, in provincia di Rovigo. Poco dopo era stato arrestato dai suoi stessi ex colleghi e posto agli arresti domiciliari. Il pubblico ministero ha formulato l’accusa di rapina aggravata (per aver agito travisato da un passamontagna e armato di coltello), ma l’avvocato difensore ha ottenuto con il patteggiamento una condanna a due anni con pena sospesa. ac/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here