Nuovi licenziamenti per Holland Casino, liquidato un terzo dei dipendenti dell’ufficio centrale

La Holland Casino ha licenziato oltre un centinaio di dipendenti, circa un terzo del personale in forze nell’ufficio centrale. I licenziamenti si inseriscono in un cambio di strategia ideato per dare maggiore competitività alla compagnia: si abbandonerà l’impostazione centralista per dare alle 14 case da gioco maggiore libertà operativa. Holland Casino secondo le stime nel 2013 riporterà una perdita di 30 milioni di euro,  per il consiglio direttivo inoltre le perdite continueranno anche nel 2014 se non verranno adottati pesanti misure di riduzione dei costi. Holland Casino aveva già licenziato 350 dipendenti,  dopo aver registrato un passivo di 652mila euro nel 2012. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here