Mondiale femminile, contro la Cina l’Italia punta ad eguagliare il miglior risultato di sempre. Azzurre favorite, i quarti di finale a 1.45 su Sisal Matchpoint

Ha conquistato il primo posto del girone, davanti alle favorite Brasile e Australia, ora l’Italia femminile punta ai quarti di finale per eguagliare il miglior risultato di sempre, che risale alla prima edizione disputata nel 1991. Con le gare a eliminazione diretta il Mondiale entra nel vivo, la squadra da battere agli ottavi è la Cina e, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, l’obiettivo è tranquillamente alla portata: le Azzurre sono infatti favorite, la vittoria nei 90 minuti è a 2.00, si sale a 4.25 per il successo cinese, il pareggio si gioca a 3.00. Ancora più marcato il vantaggio delle italiane per il passaggio turno, a 1.45 contro il 2.60 della Cina. Fiducia nelle ragazze della Bertolini da parte degli scommettitori, il 91% ha scelto il segno 1 nel match e l’85% crede nelle italiane ai quarti. Attenzione però a non sottovalutare la Cina, qualificata come terza migliore terza ma con appena un gol subito in tutto il torneo. Una solidità difensiva che però non impensierisce la nostra Nazionale, la rete dell’Italia è infatti a 1.28, in entrambi i tempi a 3.90. Rimasta all’asciutto nelle ultime due gare, dopo la doppietta nell’esordio con l’Australia, Barbara Bonansea potrebbe essere l’arma principale con la quale andarsi a prendere i quarti: la rete della numero 11 azzurra è a 3.00, la seconda doppietta nel torneo vale 15.00. Tra le cinesi, occhio in particolare a Li Ying, autrice dell’unica rete segnata dalle asiatiche nel torneo: la sua seconda marcatura è a 5.00. Crescono ancora le quotazioni dell’Italia semifinalista, opzione che scende da 4.50 a 3.25, mentre la conquista della finale è data a 7.50. La vittoria della competizione resta però ancora un sogno: Le Azzurre campionesse del mondo sono date outsider a 25.00, davanti hanno le favoritissime statunitensi, a 2.50, la Francia padrone di casa a 5.00, Germania e Inghilterra a 5.00 e 7.50, e l’Olanda, a 12.00. cdn/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here