Intralot, nei primi 9 mesi del 2012 ricavi in crescita del 17%

Ricavi ad un miliardo di euro con un incremento del 17% rispetto agli 856,5 milioni di euro del 2011. E’ questo il risultato del bilancio di Intralot nei primi 9 mesi del 2012. Il payout medio per tutti i giochi del portafoglio di Intralot è aumentato, sempre nei primi 9 mesi di quest’anno, di 2 punti percentuale, mentre l’Ebitda è cresciuto del 4% arrivando a 117 milioni. L’Europa continua ad essere il mercato principale per Intralot e rappresenta circa il 54% delle entrate complessive, seguita dall’America con il 35%. “Nei primi 9 mesi del 2012, Intralot ha segnato una continua crescita sia nei ricavi sia nell’Ebitda, nonostante i risultati non positivi del terzo trimestre relativi al settore delle scommesse sportive”, ha dichiarato Constatinos Antonopoulos, Ceo di Intralot Group. Antonopoulos ha continuato dicendo che la società sta lavorando nell’implementazione di tre principali nuovi progetti: due riguardanti le Vlt, a Victoria (Australia) e nell’Ohio (Stati Uniti) ed uno sulle scommesse sportive in Germania insieme ad Oddset. sb/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here