Golden Globes: assaggio di Oscar per Phoenix e Scorsese? Per i bookies è sì

Se gli Oscar sono i più attesi e bramati premi cinematografici, i Golden Globes restano, in maniera indiscussa, i più prestigiosi. Per questa settantasettesima edizione saranno annunciati a Los Angeles, il 6 gennaio 2020. Le assegnazioni più attese? Certamente i premi per il miglior regista, il miglior film e i migliori attori. Ma c’è di più: gli award selezionati dalla critica internazionale, informalmente, rappresentano delle autentiche anticipazioni degli Oscar stessi.

È proprio questo elemento a scatenare curiosità e attesa tra addetti ai lavori e grande pubblico. Fermento che i bookmaker hanno tradotto in quote più o meno attese. La statuetta più ambita – quella per il Miglior regista –­ è data a 1,85 per Martin Scorsese con The Irishman. Una vittoria quasi certa, non solo ai Globes, considerato il distacco dagli altri concorrenti: Bong Joon Ho (Parasite) è quotato a 2,30, Quentin Tarantino (Once Upon a Time in Hollywood) a 6,25, Sam Mendes (1917) a 6,50 mentre Todd Phillips (Joker) a 16,00.

Il gangster movie con Joe Pesci, Al Pacino e Robert De Niro compare sulla lavagna di Planetwin365 anche come Miglior film drammatico (1,50) seguito da Marriage story (3,35) che attualmente guida la lista delle nomination con ben sei candidature totali. Prodotto da Netflix e diretto da Noah Baumba, il dramma familiare che ha commosso i telespettatori non convince affatto i bookmaker che danno a 4,25 anche l’interpretazione di Adam Driver (Marriage story).

L’unico award stimato per Joker è quello per la categoria Miglior attore film drammatico, dato a 1,20 per Joaquin Phoenix. L’attore e attivista statunitense, consacrato dal ruolo di Johnny Cash nel graffiante Quando l’amore brucia l’anima, sembra non avere avversari. Seguendo le quote sarà invece Once Upon a Time in Hollywood ad aggiudicarsi l’oro come Miglior film commedia (1,40), l’argento va a Jojo Rabbit (4,25) e il bronzo a Knives Out (7,50).

Ancora una volta Leonardo Di Caprio potrebbe perdere la statuetta per un soffio: è il secondo nominato da Planetwin365 a 2,65 (Once Upon a Time in Hollywood) nella categoria Miglior attore film commedia, sorpassato da Eddie Murphy dato a 1,95 per Dolemite is my name.

Sfida tra bionde per il titolo di Miglior attrice film commedia. Renee Zellweger favorita a 1,40 per Judy sfida su un campo minato Scarlett Johansson quotata a 3,00 per Marriage story. Saoirse Ronan non sembra avere grandi speranze per il suo ruolo di Jo March in Little Women (14,00) come anche Charlize Theron per Bombshell (17,00). cdn/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here