GLMS, si unisce al National Council on Problem Gambling. Calvi (pres.): “Le due organizzazioni condividono stessi valori fondamentali di Responsabilità Sociale, Etica e integrità”

Global Monitoring System (GLMS) ha aderito al Consiglio nazionale sul problema del gioco d’azzardo (National Council on Problem Gambling) come Silver Member. GLMS ha seguito da vicino il significativo lavoro del Consiglio (NCPG) nei principali attori nazionali statunitensi nello sviluppo di politiche e programmi globali per tutti coloro che sono interessati alle problematiche legate al gioco. In seguito alla recente abrogazione della PASPA e alla legalizzazione delle scommesse sportive in molti stati degli Stati Uniti, il NCPG è ora in grado di affrontare i problemi relativi all’integrità e all’etica dello sport. “Sono lieto che GLMS sia ora membro del NCPG poiché ho sempre pensato che le due organizzazioni condividessero gli stessi valori fondamentali in termini di Responsabilità Sociale, Etica e integrità. Non vediamo l’ora di lavorare a stretto contatto con il NCPG e di unire le forze con l’obiettivo di diffondere una cultura di integrità tra i principali soggetti pubblici e privati ​​negli Stati Uniti, compresi tutti i principali campionati sportivi e gli operatori di giochi statunitensi con licenza”, ha detto il Presidente GLMS, Ludovico Calvi. “Sono orgoglioso e onorato di dare il benvenuto a una così importante Global Sport Integrity Association, come GLMS, nella NCPG. Sono convinto che GLMS sarà un membro estremamente attivo e prezioso che lavererà con NCPG per raggiungere i più alti standard di integrità del gioco responsabile e delle scommesse sportive negli Stati Uniti e oltre”, ha aggiunto il direttore esecutivo di NCPG, Keith Whyte. cdn/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here