eSports, Driving Simulation Center: il franchising della simulazione di guida si espande a Torino

Sabato 23 Marzo dalle ore 10,00 si accendono i motori virtuali del nuovo Driving Simulation Center di Torino, in via Rivalta n° 34. A disposizione, la possibilità di provare i simulatori di guida professionali dinamici e scoprire tutti i nostri servizi dedicati agli appassionati, ma anche a piloti professionisti e tecnici, nonché le numerose possibilità offerte dalle attività promozionali. Sarà presente il responsabile Nicola Trivilino, disponibile anche per interviste. Entro il 20 Marzo, è possibile confermare la presenza all’evento, all’indirizzo info@drivingitalia.net. L’apertura al pubblico del Driving Simulation Center di Torino è invece fissata per le ore 15,00 dello stesso giorno. Il franchising Driving Simulation Center è già attivo a Bologna, Firenze, Lanciano (CH), inoltre entro il mese di Aprile verrà inaugurata anche la nuova sede di Milano. Al simulatore di guida è possibile riprodurre con eccezionale fedeltà le vetture, i tracciati e le emozioni della guida in pista, in modo gratificante e incredibilmente realistico: non è difficile acquisire esperienza, perfezionare il proprio stile di guida e, tramite setup avanzati, imparare progressivamente a sfruttare al meglio motore, telaio e pneumatici, persino per sfidare altri piloti “virtuali” in gran premi eccezionalmente realistici. Le simulazioni presentano un ulteriore valore aggiunto: consentono a chi guida su strada di migliorare la propria percezione di guida, la concentrazione, i riflessi, di familiarizzare con concetti quali distanza di sicurezza, percorrenza di curva, aderenza e comportamento dei pneumatici, imparare il comportamento della vettura in situazioni critiche, acquisendo cosi le capacità per affrontare il pericolo nel modo corretto ed efficace. Al simulatore si è in grado poi di mettere alla prova i propri limiti psico – fisici, allenarli costantemente, senza farsi del male, ma rendendosi conto dei propri limiti oggettivi, oltre che di quelli legati al mezzo ed alle condizioni esterne. Nelle competizioni in rete poi, si impara il rispetto per gli avversari e si affina la guida nel “traffico”. Il Driving Simulation Center di Torino inaugurerà la propria sede con tre sistemi completi di simulazione di guida, tutti dinamici e di altissimo livello tecnico, che permettono la simulazione accurata di ogni tipologia di veicolo a 4 ruote: dalle normali auto stradali, le Gran Turismo, fuoristrada, vetture a ruote coperte da competizione, fino alle monoposto di varie categorie per arrivare alle Formula 1. Simulatori di questo tipo possono essere usati naturalmente per scopi di intrattenimento e di divertimento, ma soprattutto ed in contemporanea per scopi educativi ed istruttivi, dai ragazzi di 12 anni, fino agli adulti che vogliono affinare e migliorare le proprie capacità di guida. Saranno realizzate periodicamente lezioni virtuali di guida sportiva in pista, oltre che dimostrazioni pratiche per i ragazzi; sul fronte ludico non mancheranno gare in rete e veri e propri campionati, oltre alla possibilità di noleggiare i simulatori per eventi. Grazie poi alle collaborazioni con vari partners strategici, come circuiti reali, kartodromi, scuderie karting e automobilistiche, sarà possibile “premiare” i piloti virtuali più bravi con esperienze sulle piste reali.
Il Driving Simulation Center si presta inoltre perfettamente per la promozione e sponsorizzazione di prodotti o marchi in modo totalmente innovativo. Inoltre, può essere utilizzato come aula scuola o area di test per meccanici, tecnici ed ingegneri, per collaudare soluzioni tecniche o verificare sul campo virtuale i risultati pratici di scelte teoriche, in quanto i simulatori sono dotati di impianti di telemetria bidirezionale per l’acquisizione dati dalle vetture simulate, con la possibilità di interfacciare anche dati provenienti da telemetrie reali. mo/AGIMEG