Coronavirus, in UK anche le imprese di gioco d’azzardo beneficeranno di sgravi fiscali

In UK anche le società di gioco d’azzardo potranno beneficiare di sgravi fiscali a seguito dell’emergenza coronavirus. L’associazione dell’industria del gioco d’azzardo, il Betting and Gaming Council (BGC), che si era battuta contro l’iniziale esclusione delle attività di gioco dall’azione del Governo, ha affermato che le imprese di gioco d’azzardo potranno beneficiare di sovvenzioni statali per coprire fino all’80% delle retribuzioni per i lavoratori che non sono in grado di svolgere il proprio lavoro durante la chiusura di sale giochi, scommesse e bingo. “Il governo sta lavorando giorno e notte per combattere il virus e garantire la tutela di posti di lavoro e delle aziende in tutto il nostro paese”, ha dichiarato l’amministratore delegato di BGC, Michael Dugher. Senza la possibilità di generare entrate, a seguito della chiusura dei negozi di gioco, la BGC aveva affermato che la maggior parte delle 70.000 persone che lavoravano nel settore delle scommesse e dei giochi nel Regno Unito rischiavano di perdere il lavoro. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here