Coronavirus, a rischio rinvio anche la Ryder Cup 2020

Anche il golf sta subendo i danni causati dal coronavirus. Infatti, dopo aver saltato i primi due Major della stagione (il Masters e il PGA Championship) e il probabile rinvio degli ultimi due (US Open e Open Championship), si sta facendo largo l’ipotesi di rinviare al 2021 anche la Ryder Cup 2020, la sfida tra i migliori golfisti americani ed europei che si tiene ogni due anni. Uno dei problemi principali, oltre a quello sanitario, è il metodo di qualificazione ad essa, che orfana dei 4 Major e con una stagione a dir poco frastagliata, rischia di essere ampiamente falsato. Con lo scorrere del tempo e il rinvio dei Giochi Olimpici di Tokyo il dibattito si fa sempre più acceso, ma per ora gli organizzatori mantengono buone le dati ufficiali del 25-28 settembre in cui si dovrebbe svolgere il torneo. ac/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here