A Barletta attiva sede operativa Asl per prevenzione e cura Gap

La Direzione della Asl di Barletta ha attivato una sede del Servizio GAP (contrasto al Gioco d’Azzardo Patologico) che ha come obiettivo la prevenzione, la cura e la riabilitazione delle persone affette da ludopatia. “Il GAP attivato dalla Asl/Bt, come centro unico di riferimento per il gioco patologico su progetto regionale – ha sottolineato Alessandro Delle Donne, Direttore Generale Asl Bt – ha ricevuto un finanziamento regionale con il quale è stato possibile ristrutturare gli ambienti ora adibiti al servizio, così da permettere l’avvio delle attività di cura e riabilitazione. Si tratta di un servizio di fondamentale importanza perché affronta una problematica che riguarda una popolazione molto vasta e i cui confini ancora non sono evidenti”. “In ossequio alle ‘Linee guida regionali’ puntiamo a diffondere la lotta culturale al gioco d’azzardo, con iniziative di informazione e sensibilizzazione rivolte alla popolazione del territorio, in particolare alle fasce più deboli, ovvero i giovani e gli anziani. Il personale in servizio al GAP della Asl/Bt ha già partecipato a corsi di formazione specifici, organizzati dalla Regione Puglia, per sostenere al meglio e nella maniera più efficace il processo di presa in carico, cura e riabilitazione”. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here