Sisal insieme a Telethon per far avanzare la Ricerca

Sisal rinnova per l’ottavo anno consecutivo l’impegno a sostegno di Telethon nella ricerca sulle malattie genetiche, lanciando una gara di solidarietà che coinvolge le oltre 46mila ricevitorie della propria Rete e le proprie sale Matchpoint.

Da lunedì 3 dicembre 2012 si potrà donare giocando la speciale scheda SuperEnalotto, il gioco più conosciuto gestito da Sisal, dedicata alla raccolta fondi. Basterà indicare il proprio contributo a Telethon segnalandolo in corrispondenza dell’importo che si desidera donare, oppure attraverso i Quick Pick dedicati nei tagli da €1,00; €2,50; €3,50 (con SuperStar – €2,00; €5,00; €7,00) e 3 possibilità di donazione: €1,00; €3,00; €5,00, o ancora attraverso i sistemi integrali. La maratona di Sisal durerà fino a a sabato 26 gennaio 2013.

Presso la rete Matchpoint sarà possibile dare il proprio contributo a Telethon effettuando una scommessa, attraverso uno speciale palinsesto a quota fissa,  il cui importo sarà devoluto interamente alla causa della ricerca scientifica.

L’iniziativa sarà accompagnata da una campagna di comunicazione diffusa attraverso i punti vendita e le sale Matchpoint, internet e tramite SisalTV, il circuito presente nelle ricevitorie.

Con i fondi raccolti Sisal sostiene due importanti progetti di ricerca. Il primo progetto è coordinato dalla ricercatrice Marta Serafini “valutazione di un approccio di terapia genica con cellule staminali per il trattamento della sindrome di Hurler” presso la Clinica Pediatrica Ospedale S. Gerardo – Fondazione M. Tettamanti, all’ Università di Milano Bicocca.

Il secondo progetto “ruolo dei fattori epigenetici nell’identità delle cellule staminali e nei processi di rigenerazione tissutale” presso il Dipartimento di Biologia Cellulare e dello Svilluppo – Sezione di Biochimica, dell’Università di Palermo è coordinato dal ricercatore Davide Corona.

Il sostegno a Telethon si inserisce nel più ampio progetto di raccolta fondi “Il gioco fa rotta sulla ricerca” promosso da AAMS – Amministrazione Autonoma Monopoli di Stato – che negli anni ha promosso e coordinato presso i concessionari del gioco legale l’impegno a fornire supporto tecnico e  divulgativo alle campagne di solidarietà a favore della scienza medica in Italia.

L’iniziativa rientra nel programma di Responsabilità sociale dell’azienda, all’interno dell’area di intervento Sisal per la Ricerca, dedicata alla sensibilizzazione e alla promozione di raccolte fondi presso il pubblico,  attraverso la capillare rete distributiva delle ricevitorie, bar e tabacchi convenzionati. Le altre aree di intervento di SISAL a favore della comunità: Sisal Academy, che prevede attività di formazione per giovani talenti; Sisal per le Arti, che sostiene iniziative legate al mondo dell’Arte e della Cultura; Sisal Junior Star, che supporta progetti rivolti a bambini e giovani in difficoltà; Sisal per lo Sport, che comprende  programmi di promozione della cultura sportiva.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here