Giochi, la startup Nextwin alle finali dello Sportel di Monaco

Nextwin, la startup che ha sviluppato una piattaforma per unire i giocatori con la passione per le scommesse, ha partecipato alle finali dello Sportel di Monaco, un prestigioso appuntamento a cui ogni anno prendono parte federazioni sportive internazionali, agenzie di marketing, società leader di mercato in ambito sportivo e tutto il meglio che ruota intorno al mondo dello sport.
Alessandro Salvati – CEO e Co-founder della società – ha presentato il modello di business dell’azienda, illustrando i risultati ottenuti fino ad oggi e le prospettive di crescita per il futuro. “Siamo davvero orgogliosi della nostra partecipazione allo Sportel di Moncaco – ha dichiarato Salvati – è stata un’esperienza emozionante e soprattutto ricca di stimoli. Abbiamo avuto la possibilità di presentare il nostro progetto di fronte una platea internazionale e di incontrare altre start-up con cui fare network”.
Nextwin, nata a fine 2014, rappresenta una realtà innovativa all’interno dell’ecosistema sportivo internazionale: è l’unica piattaforma, dal forte risvolto social, che permette di scommettere gratis sui principali eventi sportivi, consentendo agli utenti di compilare schedine, seguire altri scommettitori, interagire con loro, copiare i pronostici dei giocatori più bravi e avere a disposizione statistiche sempre aggiornate sull’andamento delle proprie giocate e su quelle degli altri player.
A poco più di un anno dalla sua nascita, la piattaforma conta più di quindicimila iscritti: questi dati confermano che l’intuizione dei tre giovani fondatori – Alessandro Salvati, Enrico Giancaterina e Luca Sicari – piace molto agli utenti e, a quanto pare, anche agli investitori. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here