Spagna: nelle Asturie rafforzati controlli su accesso a sale gioco e scommesse

Controlli sul gioco rafforzati in Spagna. Il Principato delle Asturie estenderà a sale gioco e scommesse i controlli ad oggi riservati ai soli clienti dei casinò. In altre parole, chi vorrà accedere a una sala sul territorio dovrà mostrare la propria carta di identità e non essere inserito nell’elenco dei giocatori esclusi per problemi legati alla ludopatia (ad oggi oltre 700 le persone che hanno chiesto l’autoesclusione nelle Asturie). Queste misure sono incluse nel Programma di Prevenzione 2018-2020. In questo modo il Principato sarà la prima comunità autonoma della Spagna ad equiparare le diverse sedi di offerta di gioco: oggi si contano un casinò, sei bingo, 22 sale gioco e 6 sale scommesse, che danno lavoro complessivamente a 813 lavoratori, per un giro d’affari di 27 milioni di euro l’anno. cr/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here