Macao, croupier dei casinò con le mascherine contro epidemia

Macao ha reso noto il primo caso accertato del coronavirus apparso in Cina e ha ordinato a tutti gli impiegati dei suoi casinò di indossare una maschera per arginare l’epidemia. Il primo caso accertato del virus a Macao ha riguardato un’imprenditrice di 52 anni arrivata domenica in treno dalla vicina città di Zhuhai. L’ex colonia portoghese attira ogni anno milioni di turisti dalla Cina continentale. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here