Bulgaria: nel 2017 dai giochi 1,5 miliardi di euro, boom delle lotterie istantanee (+30%)

In Bulgaria vola il mercato del gioco, che nel 2017 ha raccolto oltre 1,5 miliardi di euro, un dato più che raddoppiato rispetto a dieci anni fa. Secondo il ministero delle Finanze, nel solo 2016 le entrate erariali dai giochi sono state pari a 90,5 milioni di euro mentre nei primi nove mesi del 2017 hanno sfiorato i 74 milioni. Le lotterie istantanee sono il prodotto che negli ultimi anni è cresciuto maggiormente, con un incremento del 30% su base annua, totalizzando nel 2016 circa 163 milioni di euro. Il governo bulgaro ha introdotto sgravi fiscali per le società che operano nel campo del gioco, per incoraggiare gli investimenti, e tassazioni diverse per differenti tipologie di gioco: ad esempio gli operatori terrestri pagano in base al numero di dispositivi installati sul territorio. Per quanto riguarda il gioco online, la tassazione è stata rimodulata al 15% a seguito delle novità normative introdotte nel 2013. In base alla regolamentazione del settore, gli operatori sono tenuti a contribuire a iniziative di gioco responsabile. Nel solo 2016, l’importo versato è stato pari a 1 milione di euro. cr/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here