Brasile: giro di vite contro operatori di scommesse illegali e più poteri all’Autorità di controllo

In Brasile la raccolta di scommesse illegale sarà punita con due anni di blocco per l’operatore che continuerà a raccogliere gioco dal debutto del mercato legale nel Paese. E’ quanto ha affermato Alexandre Manoel Angelo da Silva, segretario de Planificación, Energía y Lotería del Brasile, che ha aggiunto come l’Autorità del gioco brasiliana avrà anche poteri di polizia per contrastare il fenomeno delle scommesse illegali. Chi continuerà a operare senza licenza, non potrà inoltre sperare di accedere al mercato regolamentato per dieci anni. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here